VIAGGI AEREI INTERNI CINESI PIÙ DEBOLI DEL PREVISTO

Joe McClain - Oct 25, 2021
0

La ripresa del turismo in Cina continua gradualmente. In questo contesto, la vacanza della Settimana d'Oro all'inizio del mese doveva essere un altro fattore di spinta nel percorso di ritorno del paese ai livelli pre-crisi.

E mentre i numeri dell'anno sono molto impressionanti, le autorità cinesi si aspettavano chiaramente qualcosa di più, ma le loro speranze sono state ostacolate da casi, anche se molto rari, di Covid-19 in tutto il paese.

515 milioni di viaggi ma viaggi aerei interni più deboli

Durante la Golden Week la Cina ha registrato un impressionante numero di 515 milioni di viaggi nazionali, secondo i dati ufficiali. Una media di 12.952 voli nazionali ha operato durante la prima settimana del mese. Questo, tuttavia, rappresenta l'11,27% in meno rispetto al 2020.

Inoltre, i tassi di occupazione dei voli durante le vacanze hanno raggiunto il 73,7%. Questo rappresenta il 4,8% in meno rispetto alla precedente Golden Week.

Ciononostante, gli esperti ritengono che ci sia una chiara tendenza di crescita graduale dei viaggi aerei. Indicano anche che la prosperità del settore interno è legata a quella del settore internazionale, con la rinascita dei viaggi internazionali destinata a innescare un ritorno alla normalità per tutto il mercato.

Questa crescita graduale si vede anche confrontando le cifre di agosto e settembre, dato che i viaggi aerei nazionali sono cresciuti del 43% durante quest'ultimo mese, secondo i dati di VariFlight.

La domanda di viaggi è superiore alla crescita della flotta

Ma mentre ci si concentra molto sul momento presente e sul futuro a breve termine, anche il futuro a lungo termine deve essere affrontato.

Secondo il produttore cinese di aerei COMAC, il numero di passeggeri in Cina dovrebbe crescere del 5,7% nei prossimi 20 anni, mentre il numero di aerei crescerà ad un tasso del 5,2%.

Si prevede che la Cina diventerà il più grande mercato entro il 2040 e le compagnie aeree del paese dovranno acquistare oltre 9 mila nuovi aerei. Per questo motivo, è chiaro che le capacità di Boeing e Airbus non possono essere sufficienti.

Così, il paese è pronto a fare molto affidamento sul jet a fusoliera stretta C919 di COMAC, di recente introduzione, che sarà lanciato per i voli commerciali nel prossimo futuro.

Commenti

Aggiungi commento