IL PORTOGALLO REGISTRA SEGNI DI RALLENTAMENTO NEL TURISMO

Nik Fes - Nov 26, 2018
0

Da gennaio a settembre di quest'anno, l'industria turistica portoghese ha ricevuto circa 16,5 milioni di visitatori e ha registrato quasi 46 milioni di pernottamenti. Detto ciò, l'industria del paese sta cominciando a rallentare, seppur lievemente, in quanto il calo in termini di pernottamenti è dello 0,5%, secondo i dati ufficiali.

Mentre il numero di pernottamenti è diminuito, il numero di ospiti continua a crescere, più precisamente dell'1,3% rispetto allo scorso anno. Lo scorso settembre, gli hotel e le altre strutture ricettive hanno registrato 2,2 milioni di ospiti e 6,2 milioni di pernottamenti. Si tratta di un aumento dello 0,2% e di una diminuzione dell'1,3%, rispettivamente. Lo scorso agosto, i cambiamenti hanno rispecchiato tendenze simili, 1% e -1,3%, nello stesso ordine.

Il turismo domestico in crescita

Come nel mese precedente, a Settembre gli ospiti sono stati principalmente in Portogallo (+5,7%), mentre l'afflusso di visitatori stranieri è diminuito del 2,7%. Nei pernottamenti si registra un analogo rallentamento del turismo, con il 4,9% in meno di pernottamenti all'estero, mentre i pernottamenti nazionali hanno registrato un aumento del 9%.

Per quanto riguarda la tipologia delle strutture ricettive, i pernottamenti in hotel, i quali rappresentano il 69,1% del totale, sono diminuiti dello 0,7%. Al contrario, si è verificata una crescita degli appartamenti turistici, così come la positiva evoluzione dei villaggi turistici.

Un declino estivo

Durante i mesi estivi, da giugno a settembre, l'industria portoghese ha ricevuto 8,9 milioni di ospiti. Si tratta di una diminuzione di oltre 25 mila ospiti rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Quest'estate sono stati registrati 26,5 milioni di pernottamenti in Portogallo, mentre l'anno scorso sono stati monitorati oltre 27 milioni di pernottamenti. Nel complesso, da giugno a settembre, più di 500 milioni di ospiti in meno hanno dormito in Portogallo.

Commenti

Aggiungi commento