PECHINO AFFRONTA LA CRISI DEI NUMERI DEL TURISMO

Larry Brain - Aug 5, 2013
0

Campanelli d'allarme stanno suonando nel settore del turismo a Pechino con la città capoluogo che registra non solo un forte calo del numero di turisti quest'anno rispetto allo scorso anno, ma anche un aumento delle lamentele dei turisti relative alla città nel corso degli ultimi sei mesi .

I dati dell’ Ufficio Comunale di Statistica di Pechino rivelano che il numero di turisti che hanno visitato la città nel corso dei primi sei mesi dell'anno si è attestato a 2,14 milioni , con un calo del 14,3 % rispetto allo stesso periodo dello scorso anno . Secondo le autorità , la tendenza al calo era iniziata nel 2012, quando la città ha attratto 5 milioni di turisti , che era del 3,6% inferiore a quello del 2011, quando erano stati attirati 5,2 milioni di visitatori.

L' indagine trimestrale di China Tourism Academy ha dimostrato che l’ indice di soddisfazione turistica della città, che si attestava al 80,97 % nel primo trimestre è sceso al 75,28 % nel secondo trimestre, che è il più basso dall'inizio della rilevazione dall'Accademia nel 2009. L' indagine ha inoltre rivelato che il tasso di reclami a livello nazionale per i turisti in arrivo è passato dal 5,77 % del primo trimestre al 7,20 % nel secondo trimestre .

La Commissione di Pechino per lo Sviluppo del Turismo ha tenuto una conferenza nel mese di luglio per combattere questa tendenza al calo. In una dichiarazione il portavoce ha detto che piani dettagliati sarebbero stati fissati in tempi brevi per promuovere il turismo .

Zhang Hui , professore di gestione del turismo alla Pechino Jiaotong University , incolpa l'economia globale debole e la tendenza della valuta per il declino. Egli ha inoltre aggiunto che i servizi in diverse città cinesi non sono all'altezza degli elevati standard occidentali e turisti trovano i punti panoramici sovraffollati . Secondo lui , le città cinesi tra cui Pechino non hanno ancora istituito un sistema in grado di fornire servizi di qualità per i turisti individuali.

A rinforzare questa affermazione, Chen Xu dalla China Tourism Academy , ha detto che la maggior parte delle denunce sono legate all'ambiente presso i punti panoramici e alla gestione urbana .

Un marketing manager di China CYTS Tours , Hu Jiying , ha confermato che la sua azienda ha registrato un forte calo del numero di turisti nel primo semestre dell'anno . Secondo lei, c'è stato un calo quasi del 70% nel numero di turisti giapponesi a Pechino , mentre il dato corrispondente era pari a quasi il 30 % per i turisti europei .

Secondo Hu , la tendenza può essere in parte attribuitaf al fatto che Cina sta perdendo la sua attrattiva tra i turisti per via dei costi crescenti . E aggiunge , inoltre, che la capitale è la prima scelta come destinazione dei turisti , Pechino è stata duramente colpita da questa tendenza . Per attirare più turisti la sua azienda ha offerto servizi dettagliati , come la maggiore scelta di tour per i turisti stranieri .

Commenti

Aggiungi commento