L'INDUSTRIA ALBERGHIERA CINESE FINALMENTE REGISTRA UN AUEMTO DELLE PRENOTAZIONI

Anna Luebke - Apr 20, 2020
0

Mentre il mondo lotta per ottenere una parvenza di stabilità dalla pandemia di Coronavirus, la Cina sta raggiungendo la normalità. Di tutte le industrie del paese che stanno già riaprendo e avviando un'attività, l'industria alberghiera cinese, dal 30 marzo, ha registrato un aumento delle prenotazioni.

Tra il 30 marzo e il 6 aprile 2020, le prenotazioni alberghiere hanno registrato un aumento del 24% di settimana in settimana, soprattutto in province come Chengdu, Guangzhou, Shanghai, Shenzhen e Hangzhou, dove è stato registrato il maggior numero di prenotazioni.

I dati di Qunar - una piattaforma di servizi di viaggio online - mostrano che Chongqing, Hangzhou e Zhenzhou hanno registrato finora la crescita più rapida.

Nel primo trimestre di quest'anno, i dati hanno rivelato che il prezzo medio degli hotel a quattro stelle (e superiori) era di 774 yuan (US $ 110) a gennaio, 593 yuan (US $ 84) a febbraio e 529 yuan (US $ 75) a marzo, con febbraio in calo del 30%, mentre la tendenza è rallentata a marzo.

In media, a gennaio, le camere d'albergo del paese vengono distribuite a 374 yuan (US $ 53) a notte, 306 yuan (US $ 43) a febbraio e 255 yuan (US $ 36) a marzo.

L'interpretazione di queste statistiche ha mostrato un recupero a forma di V, indicando il fatto che un gran numero di persone si stava preoccupando degli standard di sicurezza e migliorando i servizi degli hotel di alto livello. A marzo, tuttavia, c'è stato un calo dell'87% nel numero di clienti che cercavano hotel a 4 stelle, per poi riprendere a salire a marzo man mano che il mercato si riprendeva lentamente.

Secondo il vice presidente di Qunar, Gou Zhipeng , molti clienti attenti ai prezzi stanno diventando attenti alla sicurezza a causa del COVID-19 e questo ha influito sugli schemi di viaggio.

Anche i trasporti all'interno della Cina hanno visto una tendenza simile a quella degli hotel con un numero maggiore di viaggiatori d'affari e di prima classe a gennaio, un calo a febbraio e un aumento del 46% a marzo. Secondo i dati di Qunar , a febbraio c'è stata anche una crescita del 34% dalla classe economica.

Nel settore del turismo, subito dopo il rilascio del lungo avviso di ferie, le ricerche di bricolage e pacchetti turistici hanno registrato un aumento del 300% di mese in mese, come registrato il 9 aprile secondo i dati di un'agenzia di viaggi online: Ctrip.

Con i dati disponibili di Ctrip, si prevede che il numero di turisti sarà il doppio rispetto al numero registrato al Festival di Qingming quest'anno. Se i numeri raggiungono un massimo recente come previsto, Ctrip ritiene che l'industria del turismo potrebbe raggiungere il suo primo picco quest'anno.

 

Commenti

Aggiungi commento