I VIAGGI SU STRADA NEGLI STATI UNITI SONO PIÙ COSTOSI IN QUESTO MOMENTO

Pat Hyland - Nov 8, 2021
0

Chi è stato completamente vaccinato potrà di nuovo entrare negli Stati Uniti come turista dall'8 novembre. Tuttavia, la pandemia di Corona ha anche lasciato tracce più o meno chiare nella struttura dei prezzi negli Stati Uniti.

Secondo gli esperti, i viaggi su strada con auto a noleggio e autovetture in particolare ora costano molto negli Stati Uniti.

I turisti statunitensi pagano attualmente molto di più per le prenotazioni di auto a noleggio rispetto a due anni fa. Secondo l'analisi, una prenotazione last minute per dicembre costa in media 77 dollari per giorno di noleggio - il 46% in più rispetto a dicembre 2019. La ragione di ciò è una carenza di offerta dovuta alla riduzione delle flotte di auto a noleggio durante la pandemia.

Ancora costoso anche in estate

Allo stesso tempo, i fornitori stanno cercando di compensare le mancate entrate. Entrambi gli effetti renderebbero le prenotazioni di noleggio auto negli Stati Uniti significativamente più costose per luglio e agosto 2022 rispetto allo stesso periodo del 2019, ovvero rispettivamente del 25 e del 37%.

Colpiti dall'aumento dei prezzi sono anche i camper, molto popolari tra i viaggiatori statunitensi. Chi prenota ora per dicembre pagherà in media 142 dollari al giorno per un camper, che secondo quanto riferito è il 40% in più rispetto a prima della pandemia di dicembre 2019.

Gli aumenti di prezzo per le prenotazioni attuali con date di viaggio a luglio o agosto 2022 sono ancora quantificati in confronto al 24 e 30 per cento rispettivamente. Ancora una volta, i dati identificano le flotte ridotte da parte dei fornitori, così come la capacità di produzione frenata dei produttori di camper, come ragioni per gli aumenti di prezzo.

Le sistemazioni non sono fattori di prezzo

Almeno c'è un "segnale di via libera" per i costi degli alloggi statunitensi che vengono attualmente prenotati: A proposito di case e appartamenti per le vacanze, l'analisi dell'offerta rileva che i prezzi sono aumentati solo di una media del 3% rispetto al 2019.

Che si tratti di alloggi, auto a noleggio o case mobili, gli esperti consigliano di utilizzare vari portali di confronto prima di decidere un'offerta. Ci possono essere differenze tra i diversi portali. Un ulteriore consiglio da parte dei tutori dei consumatori: Controllate con calma anche le offerte, i prezzi e le condizioni contrattuali sui siti web dei fornitori stessi. A volte può essere più conveniente.

Commenti

Aggiungi commento